COPPA PRIMA – A Gagliano il festival del… Tiro. Forum di misura!

Vittoria per 3-2 della squadra di casa, trascinata dai fratelli Almer e Almedin. Doppietta per Zufferli. Ma la Terenziana resta in corsa per la qualificazione alle semifinali…

FORUM JULII – TERENZIANA STARANZANO  3 – 2

FORUM JULII: Bovolon, Van Buuren, Parisi, Tioni, Cudicio, Cumer, Zanuttigh (Venica), Grassi (Selmir Tiro), Zufferli (Ruolo), Almer Tiro, Almedin Tiro (Ferraro).

TERENZIANA STARANZANO: Tortolo, Mouaouia (De Carlo), Bedin (Bevilacqua), Passaro, Peruzzo (Feruglio), Rocco (Saar), Raugna, Zanuttig, Becirevic, Kocic, Ijezie.

Al Comunale di Gagliano arriva ospite la capolista del girone C e le premesse di un big match non sono tradite. Partono bene entrambe le formazioni, la Terenziana Staranzanosfrutta dalle prime battute la fisicità e velocità di Becirevic che ingaggia da subito un gran duello con Van Buuren, i padroni di casa cercano invece giocate veloci e sul breve mettendo in evidenza l’intesa tra i fratelli Almer e Almedin Tiro. Le occasioni migliori si registrano per la Forum con due conclusioni alte di Grassi e Almer Tiro mentre gli ospiti si affacciano dalle parti di Bovolon con due cross di Kocic che tagliano l’intera area di rigore ma che non trovano nessuna deviazione. Si arriva così alla mezzora ed arriva il vantaggio ducale: la diga di centrocampo Zanuttigh-Cudicio conquista palla e innesca Grassi il quiale, invece di concludere, pesca Almedin Tiro che tutto solo buca Tortolo. Due giri di lancette e arriva il raddoppio: Almer Tiro si porta dietro mezza difesa e dall’out destro serve palla al centro per Zufferli che in allungo manda in rete. Il primo tempo sembra andare in cassaforte ma al 43simo minuto, dopo un contatto in area, il direttore di gara Trotta assegna il rigore per la Terenziana Staranzano che Kocic realizza senza problemi.
La ripresa si avvia con una girandola di cambi, gli ospiti si sbilanciano e cercano prevalentemente di bucare sugli esterni con la velocità di Ijezie e Becirevic. Proprio da un taglio di quest’ultimo arriva il pareggio, conquistato il fondo e servita palla in mezzo dopo una serie di deviazioni Bovolon può solo rimanere a guardare il 2-2. La svolta a dieci minuti dal termine: Almer Tiro mette a servizio della squadra la sua esperienza ed entrato in area si conquista un rigore netto che Zufferli realizza.
La partita si conclude con un 3-2 che premia la squadra di casa ma che lascia più che aperto il discorso qualificazione, che si compirà nel match di ritorno del 21 novembre al Fogar di Staranzano.

Fonte Ufficiale al seguente link